News

  • 67^ Fiera della Sardegna - A Cagliari dal 25 Aprile al 3 Maggio 2015

    14/04/2015

    Dal 25 Aprile al 3 Maggio 2015 si svolgerà a Cagliari la 67^ edizione della Fiera Internazionale Campionaria della Sardegna, un’ampia vetrina commerciale che negli anni ha saputo recepire le innovazioni tecnologiche proposte dal mercato internazionale, contribuendo così a modernizzare i settori trainanti dell’economia di tutta la Sardegna.

    La Fiera Internazionale Campionaria della Sardegna da oltre 60 anni continua a caratterizzarsi come la più importante vetrina economica della Sardegna, offrendo una vasta scelta di proposte nazionali ed internazionali capaci di orientare e soddisfare le esigenze di un pubblico curioso e attento alle novità. Offrire una rappresentazione di un ampio numero di prodotti e servizi è il filo conduttore della manifestazione con una particolare attenzione ai settori produttivi della Sardegna.

    La 67^ edizione proporrà ai visitatori una Fiera Campionaria orientata al futuro, ma sempre ricca di tutta la sua esperienza, la sua storia e la sua tradizione con la quale si è contraddistinta in tutti questi anni.

    Nel corso della manifestazione sarà dedicato ampio spazio espositivo alle seguenti merceologie:
    – Edilizia, bioedilizia, energie alternative e risparmio energetico
    – Attrezzature, macchinari e nuove tecnologie per l’industria, l’artigianato, l’agricoltura e l’allevamento
    – Salone della Casa: mostra del Mobile, Antiquariato e Complemento d’arredo. Soluzioni e consulenze per chi arreda, ristruttura e cerca casa.
    – Giardinaggio, Orticultura, Arredi per esterni
    – Eccellenze dell’artigianato sardo
    – Agroalimentare: Salone specializzato delle eccellenze dell’agroalimentare della Sardegna e produzioni tipiche nazionali;
    – Gastronomia e ristorazione veloce;
    – Padiglione internazionale con curiosità e artigianato da tutti gli angoli del mondo
    – Articoli da regalo, oggettistica, accessori e moda
    – Hobby, promozione turistica, tempo libero, sport e benessere
    – Nautica e accessori, auto, moto, bici e mobilità sostenibile
    – Casalinghi, Elettronica ed Elettrodomestici

    Per maggiori informazioni: www.fieradellasardegna.it

    Tra le novità di questa edizione troviamo “A Chent’annos“, il primo Salone specializzato nei servizi e per l’invecchiamento attivo. Si tratta di un evento unico nel suo genere, che si terrà per la prima volta in Sardegna. Il Salone di quest’anno rappresenta la prima fase di un progetto più ampio che prevede la realizzazione nel 2016 della “Fiera dei servizi alla persona”. Nell’occasione verranno promossi gli argomenti della longevità, dell’invecchiamento attivo e dell’alimentazione dei centenari, temi principali che la Regione Sardegna porterà all’EXPO 2015 e che coincidono in larga misura con quelli del salone “A chent’annos“. In particolare il salone fieristico “A chent’annos” vuole essere il punto di riferimento annuale volto a favorire l’incontro tra domanda e offerta di servizi e prodotti innovativi per la terza età, utili a migliorare la salute, il benessere e più in generale la qualità della vita degli anziani e di tutti coloro che, approssimandosi all’età più matura, intendano preparasi “attivamente”, oltre che un appuntamento per la socializzazione e il divertimento. In riferimento a questo secondo aspetto, verrà realizzato quotidianamente un ricco programma di animazione per gli over 65, con attività ludiche e sportive.

    Il Salone “A chent’annos” intende promuovere le principali novità riguardanti i servizi e i prodotti utili al miglioramento del benessere psicofisico e della qualità della vita, non solo dell’anziano, che la ricerca scientifica ha contribuito a sviluppare negli ultimi anni. Tra queste segnaliamo:
    – protocolli medico scientifici sulla mobilità degli over 65 volti a favorire l’invecchiamento attivo;
    – modelli biopsicosociali della salute;
    – innovazione tecnologica, impianti domotici e progettazione ingegneristica applicata al miglioramento della mobilità dell’anziano, attraverso la
    rimozione delle barriere architettoniche (in abitazioni ed edifici pubblici);
    – l’evoluzione degli ausili e dei presidi sanitari (esoscheletri, applicazioni informatiche, ecc);
    – progettazione edilizia abitativa di co-housing sociale;
    – alimentazione dei centenari;
    – carta dei servizi per la qualità dell’assistenza domiciliare e ospedaliera;

    Per maggiori informazioni: www.achentannos.it

    Fonte: www.sardiniaturismo.eu